Guareschi
Brothers


Moto Guzzi Ambassadors

Moto Guzzi nel cuore

La nostra vita è la moto: ci corriamo, ci lavoriamo e quando siamo a casa… ci pensiamo anche!”
Vittoriano e Gianfranco Guareschi sono un punto di riferimento nel mondo Moto Guzzi. Da loro a Parma si trova molto di più di quanto un concessionario sia solito offrire: meccanica certosina, pezzi introvabili e amore autentico per le moto d’epoca.
Entrambi i fratelli hanno un passato da pilota e collaudatori ed oggi, grazie alla passione per le corse, oltre all’attività del concessionario fanno rivivere l’emozione della pista a Moto Guzzi, con risultati che non si ottenevano da tempo.
L’attività di concessionaria è nata con il padre Claudio. Grazie a lui i fratelli Guareschi iniziano ben presto ad amare le Moto Guzzi e imparano la lezione più importante: il cuore di una concessionaria è la riparazione, non la vendita.
La passione per le gare poi viene naturalmente, perché da bambini accompagnano il padre, al tempo preparatore di Moto Guzzi, sui circuiti della Motor Valley.
Vittoriano già da piccolo sale sulle moto e per Gianfranco, fratello minore, è stato naturale dire “corro anch’io.” Vittoriano diventa Team Manager Ducati in MotoGp, Gianfranco tester Ducati ufficiale, ma la voglia di far crescere la concessionaria di famiglia li tiene lontani dalle piste per un periodo lungo per i loro standard.
Nel 2017 decidono di rimettersi in gioco con il campionato endurance e una vecchia moto con cui il padre aveva fatto correre un pilota negli anni ’80. Dopo averla restaurata si sono impegnati per portarla alla vittoria: e così è stato.
Per rispondere alle esigenze di amici e clienti che correvano in pista con Moto Guzzi, Gianfranco e Vittoriano nel 2018 condensano tutta la loro esperienza nelle competizioni e nelle moto per sviluppare il kit “GC” (in onore del padre Guareschi Claudio in grado di trasformare i modelli Moto Guzzi degli ultimi 10 anni in vere e proprie moto da corsa.
La relazione con Pakelo è nata perché prima di una gara una loro moto aveva problemi con l’olio: l’azienda ha saputo sviluppare un prodotto apposito.
A renderli affini è sicuramente la passione, caratteristica emersa soprattutto quando Vittoriano e Gianfranco hanno visitato a Verona la sede, i banchi prova, il laboratorio, ed hanno incontrato le persone che lavorano in Pakelo e svolgono il loro lavoro con la stessa mentalità con cui gli stessi Guareschi lavorano sulle loro moto.
“Vogliamo bene alle moto dei nostri clienti… Come se fossero le nostre!”

#PakeloHeroes

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×